Intervista a Stefano Pinzani

Stefano, dell'agenzia Bootique, del gruppo Triboo, ci racconterà del suo lavoro durante la round table dal titolo "Quando i brand di moda diventano editori".
12
Set

Intervista a Stefano Pinzani

Stefano, head per i servizi creativi di digital marketing, social media e branded content di Bootique, l’agenzia del gruppo Triboo, ci racconterà del suo lavoro durante la round table dal titolo “Quando i brand di moda diventano editori”. Di seguito l’intervista.

Ci racconti in tre righe chi sei?

Sono curioso, esigente e sempre in movimento. Non ricordo più se lo sono diventato per via del mio lavoro o se le 3 cose sono sempre state parte di me. E quindi se il lavoro in agenzie creative digital è sempre stato il mio sbocco naturale. In ogni caso amo quello che faccio e cerco di farlo sempre meglio, sforzandomi di re-inventarmi ogni giorno.

Sei mai stato al FashionCamp e cosa ti aspetti da questa edizione?

No e vi ringrazio molto per l’invito.

Ci mandi un’immagine che per te rappresenta il concetto di digital fashion?

Schermata 2016-09-12 alle 10.44.33

Eccola. #letsbefrank @frank_bod

Se ti diciamo sostenibilità quale è il tuo primo pensiero?

Mi vengono in mente le parole “educazione”, “rivoluzione” e “moda”. “Educazione” e “rivoluzione”, perché la promozione di comportamenti sostenibili, nelle aziende, nei consumatori e nei cittadini, ha bisogno di un lungo processo educativo, capace di mutare il sistema valoriale di ciascuno individuo. Per ora ho l’impressione che siamo nella fase “moda”.

Lascia una risposta